Silvia Sacchini

 

Psicologa, Psicoterapeuta e Insegnante di Yoga a Milano

 

Laureata in Psicologia a Padova e iscritta all’Albo degli Psicologi della Lombardia nel 2007, mi sono specializzata in Psicoterapia della Gestalt a Milano. 

 

Sono abilitata alla terapia con EMDR (desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari) per il trattamento di eventi traumatici (lutti, incidenti, abusi, cambiamenti attraverso il corso della vita), attacchi di panico e fobie.

Ho studiato negli ultimi 25 anni i diversi aspetti della conoscenza e dell’esperienza umana con una visione olistica, che integra emozioni, mente e corpo.

Ho lavorato per diversi anni come educatrice di sostegno e come psicologa con minori portatori di handicap psicofisiologici, inseriti nelle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie.

Ho esercitato come psicologa e psicoterapeuta presso l’Istituto Clinico di Perfezionamento Neuropsicologico Professionale-Clinica del Lavoro Luigi Devoto di Milano, dove ho potuto approfondire le tematiche relative al mobbing, al bournout, allo stress lavoro-correlato e alle patologie del comportamento.

Ho praticato come psicoterapeuta presso l’ASL di Milano di via Sant’Erlembardo, dove ho maturato esperienza con le dinamiche relative ai rapporti familiari, di coppia e interpersonali e con i disagi psicologici come ansia, attacchi di panico, depressione, ecc.

Dal 2010 ho avviato uno studio privato come psicologa a Milano, che prevede anche una collaborazione, con alcuni stimati colleghi, per un progetto di psicoterapia sostenibile.

Parallelamente mi sono dedicata con grande passione allo yoga, disciplina e filosofia di vita che insegno dal 2002 a Milano. Specializzata in Ashtanga Vinyasa Yoga e in Yoga Integrale e Meditazione, ho anche approfondito diversi altri metodi e ho praticato con tanti affermati insegnanti fra Italia, Europa e India. 

Infine mi sono appassionata anche alla Mindfulness, di cui sono diventata istruttrice secondo il protocollo MBSR.

In ambito clinico applico un approccio che integra, con chi può essere utile, le grandi risorse dello yoga e delle pratiche psico-corporee alla psicoterapia della Gestalt. Adotto un metodo prevalentemente esperienziale, fenomenologico ed esistenziale, ponendo grande attenzione alle peculiarità della persona, alla sua storia, ma soprattutto alle sue risorse.